È regolarmente partita questa mattina da Milano Porta Garibaldi alle 8.05 in direzione Luino la prima corsa del nuovo treno Donizetti di Trenord.

Si tratta del primo di 41 convogli a media capacità destinati alla Lombardia, che da oggi circolerà sulla linea Milano-Gallarate-Luino. Il treno durante la mattinata ha sostato proprio in quest'ultimo impianto, dove curiosi e appassionati hanno potuto scoprirne il design innovativo e il confort e dove alle ore 11 era previsto un saluto delle istituzioni.

Poco dopo pranzo, alle 13.44 ha poi ripreso la corsa verso Gallarate, entrando ufficialmente in servizio con il Regionale 25383 che per la cronaca è giunto a destino con un comprensibile +5. Per l’occasione, per tutta la giornata sarà possibile viaggiare gratuitamente sulle corse effettuate dal Donizetti e sui treni della linea Gallarate-Luino, grazie a un biglietto speciale distribuito a bordo del convoglio o agli accessi alle carrozze sulla falsariga di quanto già visto con il Caravaggio.

L’ingegner Giorgio Spadi, direttore operativo di Trenord, spiega che «il nuovo treno assicurerà la prima corsa del mattino Luino-Milano, poi una corsa da Milano. Nel resto della giornata assicurerà altre sei corse, tre in direzione Gallarate e tre in direzione Luino. Da luglio si aggiunge un altro convoglio e con quello copriremo il 90% delle corse della linea con materiale moderno», tenendo conto che una parte del servizio è già assicurata dai Flirt di TiLo.

Resteranno invece effettuate con l’attuale materiale «le due corse più frequentate», quelle dirette di ora di punta per e da Milano che essendo quelle che trasportano più persone saranno successivamente appannaggio dei Caravaggio che dovrebbero arrivare sul Lago Maggiore nel 2022.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Treni e tecnologia