Brutte notizie in arrivo, pare, per gli amanti dei Caimano.

Sembra infatti che sia arrivata l’ora della cannibalizzazione per successiva demolizione anche per la E.656.564 ferma da un po' allo scalo di Bologna San Donato.

Nella giornata di sabato 17 agosto il Caimano è stato trainato dalla E.652.128 in livrea Mercitalia Rail dallo scalo felsineo a Foggia con un viaggio a una velocità di 80 km/h.

La E.656.564, una volta arrivata alla stazione di Foggia, è rimasta ferma in attesa per ripartire poi per Maddaloni-Marcianise.

La foto, opera di Stefan Balanica, mostra il locomotore nella sua sosta a Foggia, mentre il video di Akiem483 lo vede transitare nella stazione di Cesena trainato dal Tigrone.

Per coloro che sono appassionati di numeri, ricordiamo che la E.656.564 è una Casaralta-Mater datata 1989. Nei prossimi giorni vedremo se queste dell'accantonamento, che al momento sono voci, diventeranno una triste realtà.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Treni e tecnologia