Emerge una nuova parola nel mondo della trasformazione digitale: la Tech Intensity, stiamo entrando in una nuova era di innovazione che fa leva sulle tecnologie e sulle competenze digitali per accelerare la crescita.

La connessione tra persone, prodotti, ecosistemi e idee svolge infatti un ruolo fondamentale per il successo di ogni azienda, e la protagonista indiscussa di questa evoluzione è la tecnologia. 

Sono questi gli argomenti principali trattati nel corso del Microsoft Innovation Summit, che si è tenuto ieri all’Università Bocconi di Milano e che ha visto la partecipazione di Satya Nadella, CEO di Microsoft, per la prima volta in visita a Milano.

Il Summit è stata l’occasione per presentare una serie di progetti virtuosi recentemente avviati dalle grandi aziende nel nostro Paese in cui gli strumenti Cloud, per l'Intelligenza Artificiale, la realtà mista, l'analisi dei dati e il machine learning hanno permesso di migliorare il business e, allo stesso tempo, la soddisfazione dei clienti: realtà italiane che stanno guidando il cambiamento facendo leva sulle nuove tecnologie e investendo sulle competenze digitali.

Dopo l'intervento in plenaria della mattina del CEO di Microsoft si sono alternate le tavole rotonde cui hanno partecipato i manager dei grandi gruppi industriali che si sono distinti negli ultimi tempi nella digital transformation. 

Il nostro Gruppo ha partecipato alla tavola rotonda  Boosting Workspace Innovation through Digital Disruption dove è intervenuta, insieme ai manager di RAI, e Ernest & Young, Anna Maria Morrore, Responsabile Selezione, Sviluppo, Formazione e Comunicazione Interna del Gruppo FS Italiane.

"Nel Gruppo FS Italiane la trasformazione digitale in ambito HR sta interessando sia i percorsi di sviluppo professionale e di assunzione che di formazione e lavoro. Abbiamo da poco lanciato il primo digital workspace di Gruppo, la we, uno strumento accessibile a tutti e in tutti i luoghi di lavoro, per comunicare in modo «profilato», facilitare l'ascolto e la partecipazione, fornire le applicazioni e condividere i documenti che servono alle nostre persone per lavorare. Grazie ai nuovi strumenti di collaborazione abbiamo avviato un grande cambiamento culturale e organizzativo che sta coinvolgendo tutti e che stiamo accompagnando con un piano di comunicazione e gestione del cambiamento per indirizzare tutte le nostre persone verso un nuovo digital mindset”. 

Con queste parole Annamaria Morrone ha risposto alle domande del Prof. Andrea Rangone, ordinario di Business Strategy & Ebusiness del Politecnico di Milano, illustrando la grande trasformazione digitale che stanno attraversando le FS grazie alle tecnologie digitali applicate negli ambiti HR e al workspace recentemente lanciato con la nuova intranet di Gruppo we.

Il Gruppo FS Italiane è un punto di riferimento nel settore dei trasporti a livello internazionale, sia per l’eccellenza delle competenze nel settore ferroviario, sia per le tecnologie innovative utilizzate. La trasformazione digitale è una delle leve strategiche di cambiamento del nostro nuovo Piano Industriale, che prevede l’investimento di oltre 6 miliardi di euro in nuove tecnologie per garantire servizi sempre più efficienti e costruiti intorno alle esigenze delle persone.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Treni e tecnologia