La notizia era nell'aria ma ora arriva anche la foto.

La pubblica sul suo profilo Linkedin Marco Gallini, responsabile del servizio diagnostico di RFI e mostra vetture di ETR 500 in lavorazione per un "nuovo" convoglio per l'analisi delle linee.

Si tratta, a quanto abbiamo appreso, di un secondo convoglio "Diamante 2", in grado di misurare più di 300 parametri infrastrutturali ad una velocità di 300 km/h.

Stando a quanto scrive Gallini, il convoglio dovrebbe avere sistemi del tutto nuovi ed evidentemente aggiornati rispetto a "Diamante 1" che in effetti sta girando ormai da 12 anni.

In sostanza, se abbiamo capito correttamente, le nuove vetture che una volta erano di serie di un ETR 500 vengono messe in composizione sull'ex "Aiace" al posto di quelle attuali. Contestualmente anche le due E.404.649 e .652 utilizzate su questo treno riceveranno la nuova livrea gialla e blu distintiva dei convogli di RFI.

Tra qualche mese, dunque, ci dovrebbe essere in circolazione "Diamante 1" che già conosciamo e "Diamante 2" formato dalle nuove vetture attualmente in lavorazione e dalle "vecchie" E.404 di "Aiace" adeguate alla nuova livrea.

A proposito della nuova cromia, la foto postata da Gallini mostra alcune differenze rispetto a quella di "Diamante 1". Per quanto possa essere provvisoria, sembra che il blu sia più carico e che soprattutto copra anche il ricasco dell'imperiale.

Vedremo se ci saranno altri eventuali cambiamenti nel momento in cui il treno sarà riconsegnato all'esercizio.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia