I primi tre ETR 470 di Trenitalia completamente rinnovati, arriveranno in Grecia dall'Italia nella prima metà del 2020.

Grazie ad essi, la compagnia greca Trainose di proprietà del Gruppo Ferrovie dello Stato, potrà inserire nuovi mezzi sulla Atene-Salonicco, raddoppiando i viaggi giornalieri. 

Secondo l'amministratore delegato della compagnia, Filippos Tsalidis, la frequenza dei treni sulla Atene-Salonicco aumenterà con partenze dalle stazioni ogni mezz'ora.

Allo stesso tempo, entro la fine del 2021, o al massimo all'inizio del 2022, arriveranno in Grecia anche nuovi convogli ibridi Diesel e a batteria, che Trainose ha ordinato in Svizzera. Secondo Tsalidis, il primo treno inizierà a essere costruito a luglio.

Oggi la rotta Atene-Salonicco necessita di circa 4 ore per essere percorsa e si prevede che sarà ulteriormente ridotta a 3 ore e 20 minuti e quindi a un tempo ancora più breve, ovvero 2 ore e 55 minuti.

"Questa tempistica può essere raggiunta all'inizio del 2021 se il pubblico lo desidera", ha affermato Tsalidis, aggiungendo che la riduzione dipende da una serie di fattori, come l'installazione di sistemi di sicurezza, la manutenzione della rete e persino la riduzione della vegetazione.

Secondo Tsalidis, dal rilancio della linea si è registrato un forte aumento del traffico passeggeri dovuto sia alla riduzione dei tempi di viaggio sia ai servizi potenziati. La rotta Atene-Salonicco e viceversa mostra un riempimento medio del 60%, che in alcuni giorni raggiunge il 100%.

I problemi ancora da risolvere riguardano principalmente la connessione internet wireless che ha manifestato difficoltà per la presenza di alcuni punti ciechi non coperti dai fornitori della telefonia mobile che Trainose sta contattando per trovare una soluzione entro il 2020.

Tsalidis non ha nascosto il fatto che la situazione delle ferrovie greche è piuttosto grigia, poiché la rete è stata abbandonata per anni, a eccezione proprio della sezione Atene-Salonicco.

Allo stesso tempo, secondo Tsalidis, anche il materiale rotabile è in cattive condizioni essendo piuttosto datato. Circa 1.000-1.100 rotabili saranno rottamati, circa 600-700 unità saranno riqualificate, mentre 1.200 sono destinati ad essere manutenuti.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia