Frecciarossa 1000 in Francia, c'è una data.

La riporta il Corriere della Sera, che dà certezza a quella che finora era un'ipotesi: giugno 2020, la prossima estate.

Questa sarebbe appunto la data in cui partirà, secondo i piani delle Ferrovie dello Stato, il Frecciarossa 1000 di Trenitalia sulla tratta Milano-Parigi, un viaggio ad alta velocità che secondo FS durerà circa sei ore, annunciato come competitivo, anche nel prezzo, rispetto al TGV francese, probabilmente per l'utilizzo della linea AV tra Torino e Milano.

Inizia in questo modo la concorrenza delle ferrovie italiane sul mercato francese, in previsione dell’apertura, da dicembre 2020, del mercato ferroviario europeo prevista nel IV Pacchetto ferroviario. 

Del resto ben due ETR 400 - Frecciarossa 1000 (i numeri 25 e 48) sono in prova in Francia dopo aver ricevuto le opportune modifiche tecniche, come sa bene chi legge le nostre pagine. Sono arrivati trainati, perché ancora non possono circolare, il primo nel circuito di Tronville en Barrois e il secondo a Valenciennes.

Si tratta di prove statiche e dinamiche per ottenere anche in Francia l’ammissione tecnica, sia sulle linee per l’alta velocità sia su quelle convenzionali. I viaggiatori francesi dovrebbero apprezzare soprattutto la concorrenza sulla tratta Parigi-Lione, che per il quotidiano è assimilabile alla nostra Milano-Roma. E per dicembre sempre del 2020 sarebbe allo studio il varo della Parigi-Marsiglia.

Il futuro degli ETR 400 - Frecciarossa 1000 si tinge anche di Francia, un futuro tutt'altro che distante.

L'articolo completo è disponibile cliccando qui.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia