Quella che stiamo per mostrarvi non è una cosa incredibile, ma certamente un evento insolito che è piuttosto raro da vedere e soprattutto da filmare.

Siamo nella stazione di Tollo, poco a sud di Pescara. Sul binario 2 è previsto un regionale di TUA con un Lupetto, diretto a sud e che deve sostare nel piccolo impianto al servizio del paese noto per i suoi vini.

Dietro di sé, tuttavia, il convoglio ha un Frecciabianca in ritardo che è trainato dalla E.402B.133 in livrea XMPR. Il treno veloce è lanciato non avendo fermato a differenza del regionale nella precedente stazione di Francavilla al Mare e non avendo ovviamente sosta nemmeno a Tollo. Deve inoltre recuperare il ritardo, quindi sarebbe meglio se non rimanesse dietro al Lupetto.

Detto fatto, quest'ultimo convoglio viene dirottato sul binario 1 per la gioia dei pochi viaggiatori in attesa con le bici che non devono fare il sottopasso con le scale. Mentre il regionale approccia la fermata, il Frecciabianca spunta alle sue spalle regolarmente sul binario 2, lo supera e prosegue il suo cammino.

Nel mentre, il convoglio TUA effettua la sua sosta e con tutta la calma del caso riprende la corsa alla volta di Ortona dove torna a correre sul binario "normale".

Una ottima scelta quella messa in campo da chi gestiva la circolazione. Abbiamo infatti appurato che se non avesse optato per questo sorpasso, il Frecciabianca avrebbe accumulato almeno altri 4/5 minuti di ritardo.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia