Da Torino al cuore delle Langhe e del Monferrato in treno a vapore.

Domenica 14 aprile tornano i treni storici e turistici sulla linea turistica AstiCastagnole delle Lanze - Nizza Monferrato riaperta all’esercizio ferroviario turistico a novembre 2018. L’iniziativa è della Regione Piemonte che ha commissionato alla Fondazione FS Italiane un nutrito programma di treni storici per tutto il 2019.

La partenza è in programma alle 9.30 dalla stazione di Torino Porta Nuova, fermate intermedie a Torino Lingotto (9.39), Asti (10.45) e arrivo a Motta di Costigliole alle 11.07.
A Costigliole d’Asti i passeggeri del treno storico potranno visitare Ortogiardinovivo la tradizionale grande rassegna della valle del Tanaro con degustazioni di prodotti tipici del territorio.

Possibilità di escursioni a piedi dalla stazione percorrendo antiche strade medievali. Inoltre, sarà inoltre possibile visitare mostre, cantine, il castello e il borgo antico.
Il comune di Costigliole d’Asti metterà a disposizione dei passeggeri del treno storico un servizio bus navetta per raggiungere agevolmente i luoghi di interesse e per il successivo ritorno alla stazione.

Il treno di ritorno per Torino partirà da Motta di Costigliole alle 17.06 con arrivo ad Asti alle 17.27 e a Torino Porta Nuova alle 18.00.
I biglietti si potranno acquistare prima di salire a bordo del treno storico, o direttamente a bordo, rivolgendosi al personale in divisa Trenitalia e saranno garantiti in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.

Informazioni dettagliate sul sito fondazionefs.it o consultando la pagina Facebook ufficiale della Fondazione FS Italiane.
La locandina dell'evento.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia