È passato qualche mese da quando, a luglio l’ultimo treno storico era partito da Treviso, e domenica 13 ottobre il convoglio con carrozze d’epoca, riprenderà la via della Pedemontana per l’ultimo viaggio in Friuli dell’anno.

La partenza da Treviso Centrale è prevista alle ore 9.30 con fermate a Conegliano (9.51), Sacile (10.08), Budoia (10.18), Aviano (10.31) e arrivo a Montereale Valcellina alle 10.55 con trasferimento con servizio gratuito di bus navetta ad Andreis.
Si tratta del “Treno delle Mele antiche” che, in occasione della 17a “Mostra Itinerante delle Mele antiche”, quest’anno farà tappa a Montereale Valcellina e da qui ad Andreis.

Andreis è piccolo e suggestivo borgo della montagna pordenonese, incastonato fra i monti Raut, Resettum e Fara, e rappresenta uno splendido esempio conservativo dell’architettura tradizionale. Le sue abitazioni in pietra inserite l'una sull'altra, che alternano alla roccia il legno dei dalt – tipici ballatoi in assi orizzontali – raccontano infatti ancora oggi la storia dell’antico borgo, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

Ad Andreis sono presenti uno dei centri visite e l’area avifaunistica del Parco regionale delle Dolomiti Friulane, il Museo dell’arte e civiltà contadina e l’antica favria, l’officina del fabbro sapientemente restaurata. Oltre all’esposizione della Mostra sulle varietà autoctone provenienti da tutto il territorio, molteplici sono le iniziative che animeranno le vie del borgo con dimostrazioni di innesto, stand di prodotti tipici e visite guidate rivolte ai viaggiator. A quanti vorranno gustare i menù tematici preparati per l’occasione dalle strutture aderenti, verrà offerto uno speciale aperitivo.

Il rientro è previsto da Montereale Valcellina alle ore 17.20 con arrivo a Treviso Centrale alle 18.30.

Il viaggio sarà allietato dalla musica di Paolo Forte, a bordo treno saranno presenti l’Associazione Museo Stazione Trieste Campo Marzio per approfondimenti di storia e cultura ferroviaria, e Sara Paluello e Romano Vecchiet, autori del libro "Un gioiello sui binari".

Storia della Ferrovia Pedemontana Sacile-Gemona tra emigrazione e promozione turistica” che ne illustreranno i contenuti. Gli spostamenti da e per la stazione di Montereale Valcellina saranno garantiti da servizio gratuito di bus navetta. I biglietti sono già in vendita in tutti i canali Trenitalia: www.trenitalia.it, biglietterie e agenzie di viaggio abilitate. Tariffe: Adulti € 10 andata/ritorno, Ragazzi (4-12 anni), € 5, Bambini (0-4 anni) gratis se accompagnati da un adulto pagante.
Informazioni sul programma turistico: IAT Sacile 0434 737292 - IAT Maniago 0427 709063.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia