È ormai prossima all'uscita la E.464 di ViTrains nei colori del primo Leonardo Express.

Ne dà comunicazione la stessa ditta vicentina sul suo profilo Facebook. L'annuncio di questa macchina ha suscitato alcune perplessità tra appassionati e addetti ai lavori per l'impossibilità di realizzare il convoglio completo, mancando le UIC-X in livrea analoga.

Una macchina inutilizzabile, dunque? Sicuramente no, vediamo perché. 
Dopo essere state utilizzate nella loro appariscente livrea gialla e blu sui treni che collegano Roma Termini a Fiumicino Aeroporto, con il Leonardo Express, le E.464 hanno trascorso un periodo di "interregno" prima di ricevere la cromia tricolore "Leonardo Express 2".

In questo periodo, almeno due unità, la E.464.003 e la E.464.004 sono state distolta dal servizio aeroportuale e sono state inserite in turno promiscuo con altre E.464. Basta fare un rapido giro su Google Immagini per vedere che entrambe le macchine sono state agganciate tanto a Carrozze Doppio Piano sia Casaralta che Vivalto quanto a vetture Medie Distanze, tutte prodotte da ViTrains ma anche a vetture Piano Ribassato, nella versione con finestrini chiusi.

L'unica accortezza da seguire è quella di utilizzare unicamente vetture intermedie o pilota in livrea XMPR, poi spazio alla fantasia!!

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia