Il gruppo Modelleisenbahn detentore degli storici marchi Roco e Fleischmann trasferirà la maggior parte dello stampaggio a iniezione dal suo sito di produzione a Gloggnitz (Bassa Austria) in Slovacchia.

Questa misura determinerà una riduzione di 52 dei 107 dipendenti nel sito della Bassa Austria entro la fine del 2018. I dipendenti di Gloggnitz sono già stati informati dalla direzione circa le misure necessarie.
Secondo Hannes Grießner, amministratore delegato del gruppo, lo stabilimento di Gloggnitz non può andare avanti senza queste misure a causa dei notevoli costi che rischiano di mettere a repentaglio l'intera azienda. 

Parallelamente alla ristrutturazione in Europa, sarà ampliata anche la nuova sede in Vietnam, che occupa attualmente 135 persone. Essa dovrà diventare il centro di produzione in Asia, dove tutti i componenti potranno essere fabbricati e assemblati. Resterà comunque una produzione di prodotti di alta gamma in Europa, ha sottolineato Grießner, poiché il gruppo non ipotizza un trasferimento integrale in Asia.

A causa della ristrutturazione cambia anche il portafoglio prodotti: il marchio tedesco Fleischmann non produrrà più rotabili in scala H0 (1:87) a partire dal 2019 ma unicamente in scala N (1:160), dove è leader del mercato.
Questo perché nella scala H0 il portafoglio di prodotti dei due marchi Fleischmann e Roco è stato spesso palesemente sovrapposto per ragioni storiche, ha spiegato Grießner. Roco ha tuttavia solitamente i disegni più moderni e quindi offre maggiori garanzie di successo sul mercato.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia