Due gradite novità per i fermodellisti sono in arrivo dal Centro Fermodellistico Bolognese di Lugo.

Si tratta di due modelli non normalmente reperibili in commercio che il negozio romagnolo, non nuovo a simili iniziative, propone ai suoi clienti.

Il primo è una vecchia conoscenza, ossia la locomotiva 220 delle Ferrovie Emilia Romagna. Il modello è prodotto in 30 esemplari sulla ottima base PIKO profondamente rimaneggiata con modifiche come al vero ai frontali.

La livrea scelta è quella che caratterizza la LD 220 R01, con telaio grigio scuro, fiancate verdi e fasce rosse che arrivano anche sui frontali. La verniciatura, che per quanto abbiamo potuto vedere è praticamente perfetta, viene eseguita con colori opachi, molto realistici.

Il rotabile sarà in vendita come detto in edizione limitata da 30 pezzi al costo di 290,00 Euro.

Il secondo modello è invece prodotto da Treni e Tram Club con il CFB che ne cura la distribuzione in esclusiva.

Si tratta del bellissimo locomotore L22 della Ferrovia Casalecchio Vignola in colore panna e marrone. In questo caso il rotabile viene proposto in Epoca II con fascio littorio al costo di 700,00 Euro in analogico e 730,00 Euro in digitale. per questa macchina la tiratura prevede solo 10 pezzi.

Per ordini e domande è possibile contattare il CFB di Lugo, trovando i riferimenti sul sito www.cfbonline.it.

 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia