Domenica 4 agosto torna l’emozione del treno storico lungo i binari della Pedemontana del Friuli, una delle nove ferrovie turistiche d’Italia che ad un solo anno dall’avvio del servizio sta facendo registrare il tutto esaurito con un grande successo di pubblico e di gradimento da parte di tanti turisti, provenienti soprattutto da fuori regione.

Si tratta dell’ottavo convoglio storico dei 16 previsti quest’anno lungo la ferrovia Pedemontana, eletta dalle riviste specializzate del settore tra le più belle d’Italia grazie alla varietà di paesaggi e panorami attraversati oltre ad una ricca offerta turistica presente sul territorio. Un ricco programma, quello dei treni storici, che ha permesso importanti collaborazioni e partnership con i brand nazionali quali Borghi più belli d’Italia, Touring Club Italiano e Slow Food.

Il Tempus Express partirà da Sacile alla volta di Gemona del Friuli, percorrendo tutti i 72 km della linea storica: la partenza è fissata per le 9.35. Il treno, che sarà composto da splendide carrozze d’epoca Centoporte risalenti agli “Anni ‘30”, si fermerà ad Aviano (9.53), Maniago (ore 10.20) e Pinzano (ore 11.22), raggiungendo Gemona alle ore 12.10. Particolarmente ricco il programma turistico a Gemona, che si presenterà vestita a festa in occasione della rievocazione storica medioevale del Tempus est jocundum.

Dalla stazione di Gemona sarà attivo un servizio gratuito di bus navette che permetterà ai passeggeri di raggiungere il centro storico allietato da taverne che proporranno piatti dal sapore antico, accompagnati dalle note gioiose dei musici.

Al pomeriggio il #GiroGemona permetterà ai turisti di visitare la città, con il suo imponente Duomo, i giardini del castello e i suoi musei (info: Ufficio Turistico Gemona – Tel. 0432 981441). A Palazzo Elti sarà possibile visitare gratuitamente “Glemmy502, la mostra evento dedicata al mondo vintage “Anni 50” che porterà i visitatori nei favolosi anni Cinquanta attraverso un percorso evocativo tra oggetti diventati di culto come le Vespe d’epoca, le copertine dei dischi a 33 e 45 giri, le locandine e i manifesti originali di film, bozzetti di moda e tanto altro ancora.

I biglietti per il treno storico sono in prevendita su tutta la rete Trenitalia (biglietterie, self-service e sito web). Tariffe: Adulti € 10 andata/ritorno, Ragazzi (4-12 anni), € 5, Bambini (0-4 anni) gratis se accompagnati da un adulto pagante. Sarà possibile, senza alcun supplemento aggiuntivo viaggiare anche con la bicicletta vista la presenza di bagagliaio (19 posti massimi disponibili).

Sacile sarà raggiungibile sia dal vicino Veneto che da Udine e Pordenone grazie a veloci collegamenti ferroviari che permetteranno facili coincidenze: treno R1652 Treviso (p. 8.36), Conegliano (8.54), con arrivo a Sacile alle ore 9.04, oppure R1107 Udine (p. 8.31), Codroipo (8.46), Casarsa (8.54), Pordenone (9.10) e arrivo a Sacile alle ore 9.23.

Per maggiori info: Ufficio Turistico Gemona – Tel. 0432 981441 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Pagina facebook: ferrovia turistica Sacile Gemona -La Pedemontana del Friuli

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia