A precisarlo è stata la stessa RFI, che ha anche sottolineato l'assenza di tagli al servizio ferroviario rispetto al passato.

Non ci sarà nessuna chiusura né trasformazione nella tratta ferroviaria CastellammareTorre Annunziata.

RFI precisa che "l'offerta di trasporto sulla linea Napoli - Portici – Castellammare non ha subito alcuna riduzione.
Sulla linea costiera fra Napoli e Portici, fino a Torre Annunziata Centrale, nei giorni feriali circolano 86 treni, ovvero quattro corse in più rispetto al precedente orario in vigore fino allo scorso 9 dicembre, con un cadenzamento da servizio metropolitano e treni ogni 30 minuti.
Nessuna riduzione del servizio anche fra Torre Annunziata Centrale e Castellammare di Stabia, dove viaggiano 14 treni al giorno".

Cadono quindi le preoccupazioni chi aveva sollevato ipotesi di una graduale riduzione dei treni con l’obiettivo di dismettere l’intera tratta.

RFI così conclude il suo messaggio: "Nessun soggetto, pubblico o privato, può dare impulso all'eventuale dismissione di linee ferroviarie, se non la Regione attraverso una programmazione specifica con il gestore dell'infrastruttura.
E non  questo il caso".

Insomma, è ufficiale: RFI smentisce con fermezza e decisione ogni ipotesi di dismissione della linea Torre Annunziata-Castellammare.

I pendolari campani possono tirare un sospiro di sollievo.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.