Finalmente giungono buone notizie dalla bistrattata Sicilia.

Risulta infatti attivo da oggi il raddoppio dei binari fra le stazioni di Palermo Centrale e Palazzo Reale Orleans, che costituisce un altro importante tassello al completamento del Passante Ferroviario.

Al contempo sono stati realizzati anche i nuovi marciapiedi nelle stazioni di Vespri e Guadagna.

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), grazie all’impegno di oltre 120 tecnici anche di Italferr e delle ditte appaltatrici, ha completato gli interventi rispettando il cronoprogramma di cantiere, che, nelle ore di interruzione, ha previsto un servizio sostitutivo con autobus fra le stazioni di Palermo Centrale e Palermo Notarbartolo.

Il raddoppio migliorerà gli standard di regolarità e puntualità nella circolazione ferroviaria e, a partire dal prossimo mese di marzo, anche le tracce orarie. Con l’attivazione del raddoppio fra Palermo Centrale e Palazzo Reale Orleans, le opere civili del Passante ferroviario sono completate al 95%.

L’investimento complessivo per la realizzazione della nuova linea che collega la stazione di Palermo Centrale con l’aeroporto “Falcone e Borsellino” è circa 1,1 miliardi di euro.

Foto Vito Manno

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.