Situazione complicata ma poi tornata nella norma in Sicilia dopo il terremoto di stanotte.

Dalle 3.20 la circolazione ferroviaria sulle linee Messina – Siracusa e Bicocca – Caltanissetta è stata sospesa per verifiche all’infrastruttura da parte dei tecnici di RFI a seguito proprio di una scossa tellurica che ha interessato la zona. Sono stati attivati servizi sostitutivi con autobus.

Subito dopo, alle 7.20, è ripresa la circolazione ferroviaria fra Messina e Taormina-Giardini (linea Messina – Siracusa) mentre sono andate avanti le verifiche all’infrastruttura fra Taormina e Priolo-Melilli (linea Messina – Siracusa) e fra Catenanuova-Centuripe e Bicocca (linea Bicocca – Caltanissetta).

Alle 7.50 è quindi stata riattivata la circolazione anche nella tratte fra Taormina-Giardini e Acireale e fra Priolo-Melilli e Lentini sulla linea Messina – Siracusa mentre è ripresa solo alle 8.55 sulle linee Messina - Siracusa e Bicocca – Caltanissetta.

I treni in viaggio hanno registrato ritardi fino a 40 minuti, mentre tre regionali sono stati cancellati e sostituti con autobus.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.