Nel giro di pochi mesi sarà ufficializzato il contratto per il tratto più complesso dell’intero collegamento tra Adriatico e Tirreno.

I dirigenti di Rfi presenti hanno spiegato, in una recente conferenza stampa riportata dalla Nuova Irpinia, che entro il 2019 tutta la Napoli - Bari andrà in gara. 

Nella conferenza stampa si sono sottolineati soprattutto i progressi compiuti sull’ultima tratta tutta da realizzare, quella che interessa la provincia di Avellino tra Apice e Orsara, la parte mancante di un tracciato di fatto ormai completo.

La linea avrà una sua stazione simbolo, quella di Afragola, già realizzata e costata 70 milioni di euro.

Intanto, la Valle Ufita si prepara ad accogliere i circa mille operai che saranno impiegati nella costruzione della linea, della stazione e delle opere accessorie.
In questo senso, la partita riguarda anche le ricadute occupazionali che deriveranno dal grande cantiere ferroviario.

L’obiettivo dei sindaci sarebbe quello di garantire un posto di lavoro ad una parte dei tantissimi giovani inoccupati della zona.

Infine, per l’Alta Capacità Napoli-Bari, RFI investirà oltre 28 milioni in opere extraferroviarie lungo la Apice-Hirpinia.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.