In base al Piano neve e gelo attivato ieri da Rete Ferroviaria Italiana, questa mattina, dalle 7.50 alle 9.40, i treni in viaggio sulla linea AV MilanoBologna hanno viaggiato, in via precauzionale, alla velocità massima di 250 km/h.

Inevitabile quindi un allungamento dei tempi di viaggio, sia verso Nord sia verso Sud, di circa 15 minuti.

La circolazione ferroviaria è costantemente monitorata dai Centri operativi territoriali attivi in Piemonte, Liguria, Lombardia, Triveneto, Emilia-Romagna, Toscana e Umbria e Marche, coordinati dalle Sale Operative Centrali di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia.

FS Italiane invita i viaggiatori a tenersi informati sulla situazione della circolazione dei treni anche attraverso i canali di informazione del Gruppo, visitando il canale Infomobilità del sito web rfi.it, ascoltando FSNews Radio, o collegandosi a @fsnews_it, il profilo Twitter di FS Italiane.

Particolarmente colpita dal maltempo la città di Bologna, dove si registrano disagi e ritardi in particolare:

- treno 9501 da Milano C.le (05:00) a Napoli C.le (09:55) viaggia con un ritardo di 73 minuti per maltempo.

- treno 9601 da Milano C.le (05:20) a Salerno (10:05) viaggia con un ritardo di 75 minuti per maltempo.

Si registrano ritardi anche per regionali e Intercity.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.