A Lucca è tutto pronto per la manifestazione “Lucca Comics 2018” in programma dal 31 ottobre al 4 novembre: 160 treni straordinari, 60 operatori per assistere le persone e modifiche degli accessi in stazione.

Oltre 160 treni regionali straordinari ai quali si aggiunge il potenziamento della capacità dei treni ordinari meno capienti, per un totale di 200mila posti in più rispetto alla normale programmazione. È l’offerta di trasporto che Trenitalia, in accordo con la Regione Toscana, metterà a disposizione dei viaggiatori da e per Lucca in occasione della manifestazione.

Il programma completo - sulle linee Firenze-Prato-Lucca, Pisa-Lucca, Viareggio-Lucca, Lucca-Aulla e Prato-Bologna - è consultabile su trenitalia.com. Saranno possibili allungamenti dei tempi di viaggio per la prevista elevata affluenza di viaggiatori.

Si raccomanda di recarsi in stazione con largo anticipo e già muniti di biglietto per il viaggio di ritorno acquistabile, oltre alle biglietterie delle stazioni, alle emettitrici self service, on line su trenitalia.com, con la APP Trenitalia e nei quasi 4700 punti aderenti ai circuiti Lottomatica, Sisal e SIR (Tabaccai).

Saranno 60 al giorno gli operatori del Gruppo Fs Italiane (Rete Ferroviaria Italiana, Trenitalia e Protezione Aziendale), per tutta la durata della manifestazione, con il supporto di Protezione Civile e Polfer, forniranno assistenza alle persone in transito nella stazione di Lucca.

Per far fronte alle esigenze di mobilità e sicurezza connesse ai flussi straordinari, in accordo con le autorità locali, nelle seguenti giornate saranno modificati i percorsi di ingresso ed uscita dalla stazione di Lucca:

  • Mercoledì 31 ottobre, dalle 15:00 per tutta la giornata;
  • Giovedì 1 novembre, dalle 8:00 per tutta la giornata
  • Venerdì 2 novembre, dalle 8:00 per tutta la giornata;
  • Sabato 3 novembre, dalle 8:00 per tutta la giornata;
  • Domenica 4 novembre, dalle 8:00 per tutta la giornata.

Per far fronte ai flussi straordinari previsti, in condivisione con le autorità locali, sono stati riorganizzati gli accessi alla stazione in base alla destinazione dei collegamenti.

Nello specifico:

  • i treni in partenza per Firenze utilizzeranno i binari 5 e 6, raggiungibili esclusivamente dall’ingresso di Via Nottolini, lato opposto al fabbricato;
  • i treni in partenza per Pisa utilizzeranno i binari 3 e 4, raggiungibili con accesso da Piazza Ricasoli, tramite il sottopasso sul lato sinistro del fabbricato;
  • i treni in partenza per Viareggio utilizzeranno i binari 1, 1 tronco Ovest, 2 tronco Ovest, raggiungibili attraverso l’atrio (con ingresso distinto dalla biglietteria);
  • i treni in partenza per Aulla Lunigiana utilizzeranno i binari 1 e 1 tronco Est, raggiungibili direttamente da Piazza Ricasoli attraverso l’ingresso laterale di sinistra.

Tutti i flussi saranno separati da transenne.

I nuovi percorsi e gli accessi saranno segnalati con apposita cartellonistica e controllati per regolare al meglio l’afflusso dei viaggiatori.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.