Tra gli obiettivi dell'Unione Europea per i prossimi anni c'è senz'altro il miglioramento delle infrastrutture ferroviarie nei Balcani e soprattutto nei paesi dove esse sono versano in condizioni peggiori.

A favore di ciò l'UE parteciperà al finanziamento dei lavori per la ricostruzione della ferrovia per il trasporto passeggeri tra Podgorica in Montenegro e Tirana in Albania. La dichiarazione d'intenti arriva direttamente dal segretario di stato presso il ministero dei Trasporti del Montenegro Angelina Zivkovic ed è stata fatta al quotidiano Vijesti.

Stando alle parole di Zivkovic, il progetto dovrebbe essere completato entro il 2030 con la parte montenegrina della ferrovia che richiede circa 35 milioni di euro per la modernizzazione e l'elettrificazione e il lato albanese che necessita invece di 150 milioni di euro.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.