L’operatore nazionale passeggeri Nederlandse Spoorwegen ha firmato con CAF un ordine del valore di 400 milioni di euro per la fornitura di altre 50 unità elettriche Civity a tre elementi e 38 a quattro elementi.

La consegna è prevista per l’inizio del 2020. L’ultimo ordine si basa su un precedente contratto del 2014 relativo a 68 unità a tre elementi e 50 a quattro elementi per un valore di circa 500 milioni. La prima di queste EMU New Generation è entrata in servizio quest’anno. Tutte le 206 unità ora in ordine dovrebbero entrare in servizio dal 2023.

Le EMU da 160 km/h sono destinate ai servizi a breve distanza; NS ha infatti affermato che il 48% dei passeggeri utilizza un servizio Sprinter per almeno parte del suo viaggio. Le EMU avranno due classi di alloggio, con quello che CAF descrive come un “interno trasparente, aperto, attraente”, Wi-Fi, servizi igienici, prese di corrente e punti di ricarica USB, rivestimenti in pelle, spazi per biciclette e salita e discesa a raso.

CAF ha dichiarato che il contratto NS è stato uno dei più grandi mai assicuratosi a livello internazionale e uno dei più significativi nella storia dell’azienda.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.