Arrivano finalmente delle buone notizie per chi si sposta in treno lungo la linea Brescia-Iseo-Edolo, in Lombardia.

È stata infatti firmata la convenzione per il potenziamento finanziato dalla Lombardia con uno stanziamento di 13,38 milioni di euro ai quali si aggiungono 1,1 milioni già stanziati sempre dalla Regione, per un totale di opere pari a 14,485 milioni di euro.

«I lavori previsti - ha spiegato l'assessore alle Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi - sono finalizzati ad efficientare ulteriormente l'offerta di trasporto sulla Brescia-Iseo-Edolo, garantendo un servizio ferroviario diretto regionale (RE) un treno ogni ora e un servizio ferroviario suburbano (S) con cadenzamento semiorario (ovvero un treno ogni 30 minuti)».

«Gli interventi di adeguamento degli impianti ferroviari - ha proseguito - riguardano le fermate di Castegnato, Borgonato e Bornato. I lavori includono la realizzazione di sottopassi per l'attraversamento in sicurezza dei binari in stazione e la razionalizzazione dell'area di interscambio a Passirano. Il progetto di potenziamento infrastrutturale della BIE prevede anche la realizzazione della nuova fermata di Brescia Violino»: è il cosiddetto tram-treno, un progetto che Brescia rincorre da anni, per completare idealmente il metrò con una linea che unisca città e provincia.

Il cronoprogramma prevede che i lavori si concludano nel corso del 2021.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.