Si è tenuto lo scorso 28 gennaio un convegno sulla linea ferroviaria che unisce Cecina e Volterra con l'idea di un rilancio che passi anche attraverso la realizzazione di uno scalo merci a Saline di Volterra potenziando il collegamento fra il mare e l'entroterra.

"È stato un evento unico avere Università di Firenze, Pisa e Siena assieme in città per un'ipotesi di rilancio della Cecina – Volterra – ha detto il sindaco Marco Buselli – Le Università, assieme alle Istituzioni locali, potrebbero provare ad intercettare fondi europei per il ricollegamento così come, secondo quanto emerso dalla tesi di Baroncini, quello fra Saline di Volterra e la città, reso pressoché impraticabile dalla realizzazione della piazzola di elisoccorso, sarebbe realizzabile. Il tema dello scalo merci a Saline è strettamente connesso all'attrattività dell'area produttiva. Anche aziende importanti come l'Altair Chimica, sarebbero interessate al progetto di riapertura dello scalo per poter connettersi al porto di Piombino". ha concluso il sindaco.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia