Novità in vista, finalmente, per i pendolari della Campania. È infatti in corso la progettazione definitiva ed esecutiva dell'adeguamento dell'infrastruttura secondo le norme di sicurezza dettate da ANSF per le linee ferroviarie Cancello-Benevento e Santa Maria Capua Vetere-Piedimonte Matese. È la stessa EAV a spiegarlo in una nota. 

La progettazione definitiva sarà consegnata entro la metà del mese di marzo e la stessa sarà poi sottoposta a verifica da parte di Ente Accreditato. Il passo successivo prevede il passaggio alla progettazione esecutiva per la quale si prevedono circa due mesi di lavoro.

Per quanto riguarda la situazione dei rotabili, presso il deposito di Benevento sono disponibili due nuovi treni Alfa2 consegnati da Firema nei mesi passati, già in possesso delle relative abilitazioni per circolare sia sulle linee di RFI che sulla linea sociale.

Per questi treni in questi giorni si sta completando la formazione del personale (macchinisti e capitreno) che si prevede ultimata entro metà febbraio e nei giorni immediatamente successivi il treno sarà immesso in servizio viaggiatori. Il secondo treno, invece, entrerà in servizio nel mese di marzo.

Presso il medesimo deposito, inoltre, è previsto a partire dal mese di aprile l'arrivo di un nuovo treno al mese che dopo il normale periodo di pre esercizio saranno immessi in servizio.

Da parte di EAV è anche in corso la verifica della possibilità di acquistare due nuovi treni bimodali a trazione elettrica e Diesel, da utilizzare sulla medesima linea e in caso di necessità anche sulla Benevento-Cancello, elettrificata a 3 kV cc e garantendo quindi una maggiore flessibilità di utilizzo.

Foto a cura di Gabriele Luongo

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia