A partire dal mese di ottobre diventerà operativo sui treni Vivalto della Regione Piemonte un sistema di video-sorveglianza in tempo reale «per garantire la sicurezza dei passeggeri ma anche del nostro personale viaggiante». Lo rende noto Orazio Iacono direttore della Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia.

Si inizia con l'allestimento di sei convogli e le riprese saranno visibili suoi monitor a bordo e le registrazioni, se necessario, a disposizione di forza di polizia e magistratura.

La firma del contratto di servizio con la regione Piemonte si porterà dietro l’estensione del sistema di videosorveglianza live su tutta la flotta. I lavori potranno partire due mesi dopo la sottoscrizione e potrebbero essere ultimati in sei mesi. 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia