Curioso imprevisto nella mattinata di oggi ad Arezzo. Come riporta in maniera puntuale il sito web Qui News Casentino un Frecciarossa di Trenitalia (probabilmente il 9500 Arezzo - Milano Centrale) ha tranciato nella primissima mattinata un filo della linea aerea di contatto. A subirne le conseguenza peggiori è stato il treno del Casentino di Trasporto Ferroviario Toscano che in virtù dell'incidente non poteva più entrare in stazione. Ben 400 studenti delle scuole superiori provenienti dalla vallata sono rimasti bloccati a Giovi. Ci sono stati disagi e ritardi legati al guasto fino alle 8,45 quando la viabilità ferroviaria è stata ripristinata ma solo dopo le 10 tutto è potuto tornare alla normalità.

"A causa di un guasto alla alimentazione elettrica in un comparto della stazione di Arezzo, provocato da un treno Frecciarossa Trenitalia, la circolazione ha subito notevoli disagi in termini di puntualità. – spiega la nota di Trasporto Ferroviario Toscano - Per quanto riguarda TFT, nonostante le cause non dipendano da essa, vista l’impossibilità di raggiungere la stazione capolinea di Arezzo, ha predisposto una fermata al Casello 1 di Arezzo per tutti i treni provenienti dal Casentino per fare in modo, comunque, che gli utenti potessero raggiungere la città".

Il curioso retroscena è stato "fornito" proprio da TFT poiché, come testimoniano le immagini di Qui News Casentino, i pochi metri necessari per spostare l'ETR 500 n.51 di Trenitalia protagonista dell'incidente sono stati coperti grazie all'ausilio della anziana D.341.1063, peraltro ex Ferrovie dello Stato.

Si ringrazia Qui News Casentino per la gentile collaborazione

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia