Numeri in crescita per Freccialink, il servizio di Trenitalia che integra il trasporto su rotaia con quello bus in alcune località italiane. Sono stati oltre 24mila i clienti del Gruppo che finora hanno infatti usufruito della nuova iniziativa. Ad aumentare sono stati in particolar modo i viaggiatori che hanno scelto i collegamenti del fine settimana con le località sciistiche alpine. Trenitalia ha registrato infatti un alto gradimento del servizio per Cortina, Madonna di Campiglio e Courmayeur.

I Freccialink per queste mete hanno raggiunto in un mese quasi mille prenotazioni. Su tutte spicca principalmente Cortina d'Ampezzo che su alcune corse, nel periodo natalizio, ha fatto registrare il tutto esaurito.

Numeri positivi che sono destinati a crescere nei prossimi giorni quando la stagione sciistica entrerà nel vivo.

Le corse su strada dei Freccialink, che partono e arrivano in coincidenza con le Frecce, hanno il loro capolinea da e per Cortina d'Ampezzo a Venezia Mestre. Courmayeur è collegata invece con Torino Porta Susa mentre Madonna di Campiglio si collega a Verona Porta Nuova.

Le nuove mete invernali adatte agli sciatori si aggiungono alle altre lanciate lo scorso giugno da/per Siena, Perugia, L'Aquila, Matera e Potenza.

L'obiettivo di Trenitalia è quello di estendere la qualità e il comfort delle Frecce (personale dedicato, connessione wi-fi e monitor di bordo) a località non raggiunte direttamente dall'alta velocità o addirittura da linee ferroviarie ed il successo dell'iniziativa ha portato al potenziamento le rotte Perugia-Firenze e Matera-Potenza-Salerno con bus più capienti, da 50 posti anziché 16.

È possibile prenotare il servizio su trenitalia.com, presso le biglietterie di stazione, le Agenzie di viaggio abilitate, le biglietterie self service o chiamando il call center 89 20 21 (numero a pagamento).

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia