Tra le principali novità della seconda metà del nuovo anno che si apre dopodomani, c’è anche il ritorno dell'Eurocity Trieste-Lubiana.

Dal 2018, come annunciato già in estate dal direttore del traffico passeggeri delle Ferrovie slovene (Sž), Miloš Rovšnik, la capitale della Slovenia sarà nuovamente collegata con Trieste e probabilmente anche con Venezia.

Il treno, come era stato ipotizzato già in estate dalle Ferrovie slovene, si dovrebbe fermare anche nella nuova stazione in zona aeroporto che dovrebbe sorgere nei prossimi mesi.

Il Trieste-Lubiana che dovrebbe coprire il tragitto in due ore e mezza, rientra in un contesto di potenziamento del quale fanno parte anche il riavvio dei servizi ferroviari, attivati a dicembre 2017 tra Sacile e Maniago, sull'intera linea, da Sacile fino a Gemona e i potenziamenti estivi sulle direttrici Sacile-Udine-Trieste e Tarvisio-Udine-Cervignano-Trieste. Viene inoltre prevista anche la collaborazione di Trenitalia per la realizzazione di treni storici nell'ambito di una specifica convenzione da stipulare con la Fondazione FS Italiane.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia