L’app Trainline ha introdotto una nuova funzionalità per informare i passeggeri se il treno che intendono prenotare è troppo pieno e si rischia di non mantenere il distanziamento sociale.

La nuova funzione si chiama Crowd Alerts e utilizzerà i dati di crowdsourcing di alcuni passeggeri su un determinato treno per stabilire quanto lo stesso è occupato e avvisare tutti coloro che sono interessati. Trainline sta implementando la funzione attraverso l’app dopo una prova di due settimane in alcune determinate aree selezionate ma ben presto dovrebbe essere disponibile ovunque.

Nella sostanza il funzionamento è semplice. Un messaggio pop-up chiederà ai passeggeri già presenti sul treno di confermare se è possibile garantire il distanziamento sociale sul proprio treno toccando una piccola icona con un pollice rivolto verso l’alto.

L’insieme di questi dati permetterà anche agli passeggeri di sapere quante persone sono presenti su un treno. Se l’utente utilizzerà invece il pollice verso gli verrà chiesto di condividere la sua posizione sul treno, anteriore, centrale o posteriore. I dati saranno così utilizzati per mappare il livello generale di affollamento di un determinato convoglio.

Se solo una sezione risulterà occupata sarà visibile un bollino blu, mentre se l’intero treno sarà affollato ci sarà un bollino arancione. Ovviamente, cosa fondamentale di questi tempi, l’app garantisce l’anonimato dei dati raccolti.

Mark Holt, Chief Technology Officer di Trainline, ha detto: “Aiutare i clienti a prendere il treno in sicurezza è la nostra priorità numero uno. Ci sforziamo sempre di fornire loro quante più informazioni possibili sul viaggio in tempo reale. Crowd Alerts consente di condividere feedback sul momento e sul campo per aiutare la comunità di Trainline a viaggiare sicuri”. 

La nuova funzionalità sarà disponibile sia per iOS che per Android.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia