Una nuova coppia di treni con possibilità di caricare le bici viaggerà tutti i sabati e festivi fino al 9 settembre fra Venezia e Villafranca di Verona con prosecuzione su Mantova.

Si tratta della iniziativa Veronatrenobici presentata oggi nella stazione di Villafranca di Verona dall'assessore regionale del Veneto Infrastrutture e trasporti Elisa De Berti e dal direttore regionale di Trenitalia, Tiziano Baggio.

Il servizio sarà effettuato con gli Stadler attrezzati con 24 posti bici prenotabili: il Regionale 1764 partirà da Venezia alle 8.12 fermerà a Villafranca di Verona alle 9.56 e arriverà a Mantova alle 10.32; il 1766 partirà da Mantova alle 18.28, fermerà a Villafranca di Verona alle 18.59 e arriverà a Venezia alle 20.48.

Insieme all'assessore e al direttore della divisione Passeggeri di Trenitalia hanno partecipato alla presentazione il presidente regionale della FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) Luciano Renier, il presidente veronese Corrado Marastoni, l’assessore di Villafranca Roberto Dall’Oca e il conte Giuseppe Sigurtà, titolare del famoso giardino realizzato nel secolo scorso nella tenuta di famiglia lungo il Mincio.

Una presenza non casuale quest'ultima, visto che chi arriverà a Valeggio sul Mincio su due ruote, utilizzando il treno-bici, avrà diritto ad uno sconto di 3 euro sul biglietto di ingresso al Parco e a percorrere in sella gli oltre 6 chilometri di percorsi ciclabili interni.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia