Nuova sede e nuove date per EXPO Ferroviaria, la vetrina italiana per tecnologie, prodotti e sistemi ferroviari che si terrà a Fiera Milano dal 3 al 5 ottobre 2017. Fortemente sostenuti dal settore industriale, questi cambiamenti segnalano una nuova fase nello sviluppo dell’unico appuntamento italiano sulla tecnologia ferroviaria, che potrà accrescere ulteriormente il proprio successo e la capacità di attrarre professionisti del settore ferroviario di altissimo livello.

EXPO Ferroviaria è l’unica fiera dell’industria ferroviaria che si svolge regolarmente in Italia e rappresenta un’opportunità senza pari per le società che intendono penetrare nel mercato interno e per le società che sono alla ricerca di clienti stranieri.

EXPO Ferroviaria è dedicata a tutti i settori della tecnologia ferroviaria. Oltre ai produttori dei principali campi della tecnologia di materiale rotabile, rotaie ed infrastrutture, segnalazione e comunicazioni, la fiera rappresenta anche una vetrina per i fornitori di molti altri prodotti specializzati, tra cui equipaggiamenti per la manutenzione dei veicoli, sistemi di biglietteria, elettronica e cavi per applicazioni ferroviarie.

Numerosi e prestigiosi gli espositori tra i quali, oltre a Ferrovie dello Stato, spiccano Alpha Trains, Alstom, Arriva Italia, East Japan Railway, GTT, Hitachi Rail Italy, Salcef e Vossloh.

Quest’anno, inoltre, grazie alla collaborazione con il gestore regionale TRENORD, EXPO Ferroviaria 2017 offre l’opportunità di toccare con mano materiale rotabile e altri macchinari, oltre ad attrezzature per la costruzione e la manutenzione delle infrastrutture. A ospitare l’esposizione, il deposito di Milano Fiorenza, adiacente a Fiera Milano, che costituirà una inedita e preziosa occasione per gli espositori.

Lo scorso anno, alla edizione 2016, hanno partecipato 270 espositori da 22 paesi con 5.500 visitatori tra manager, ingegneri e buyer provenienti da 49 Paesi.

Tutte le informazioni su: http://www.expoferroviaria.com

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia