Otto adolescenti tra i 15 e i 16 anni ricoverati al pronto soccorso dell’ospedale di Pistoia per una lieve intossicazione subita alla stazione ferroviaria di Montecatini Terme a causa dello spruzzamento di materiale di un’estintore dal finestrino di un treno in transito.

I ragazzi, hanno ricostruito gli operatori del 118 che li hanno soccorsi, erano fermi sulla banchina e sono stati raggiunti dalla sostanza estinguente. Sempre per il 118 si tratterebbe di un episodio di bullismo mentre la polizia parla informalmente di una bravata. La Polfer sta facendo in ogni caso accertamenti.

L’episodio è successo intorno alle 14 di ieri in un classico orario di transito di studenti pendolari. Per colpa di quella che con ogni probabilità è una bravata, la circolazione dei treni ha subìto ritardi perché il convoglio da cui è stato spruzzato l’estintore è stato fatto ripartire solo dopo una quarantina di minuti. Gli otto intossicati sono rimasti in ospedale in osservazione.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia