Paura sulla Circumvesuviana nella giornata di ieri. Un lancio di pietre tanto forte contro un treno da assomigliare a proiettili che forano da un lato all'altro la carrozza di un convoglio in viaggio all'altezza del Rione Trieste in zona vesuviana.

Il foro sembrerebbe prodotto da una biglia d'acciaio lanciata con una fionda con tanta violenza da bucare il vetro. Poteva scapparci il morto. "Ancora una volta - dice Umberto De Gregorio, amministratore unico di EAV — chiediamo un intervento deciso dello Stato, ai massimi livelli. Troppi episodi del genere si stanno verificando e mettono a rischio la sicurezza e la sopravvivenza dei treni della Circumvesuviana, dei passeggeri e dei lavoratori".

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia