Entrerà in servizio dal prossimo 3 aprile la terza coppia dei nuovi treni Regionali Fast Torino-Milano che andrà a completare l’offerta già esistente (dopo le due coppie introdotte a fine gennaio per fare fronte alla soppressione dei Frecciabianca in servizio sulla medesima tratta).

Spiega in una nota la regione: “Questi treni consentiranno di coprire la tratta Porta Susa-Rho Fiera, da cui è possibile prendere la Metro, in un tempo di circa un'ora e venti, un tempo decisamente inferiore rispetto ai normali Regionali Veloci”. Le tariffe saranno le stesse di quelli dei Regionali Veloci mentre l’abbonamento costerà circa un terzo rispetto a quello del Frecciarossa.

Ha commentato l’assessore ai trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco: “Sebbene sia passato appena un mese e mezzo, il bilancio per i Regionali Fast è positivo e gli utenti sembrano apprezzare questo servizio che sta avendo buoni indici di puntualità e buone percentuali di carico, soprattutto da Vercelli e Novara che erano le città più penalizzate dall'abolizione di un collegamento veloce con Milano come i Frecciabianca”.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia