Il sindaco di Orta San Giulio, Giorgio Angeleri aveva emesso lo scorso dicembre un’ordinanza urgente affinché RFI, Rete Ferroviaria Italiana, prendesse i provvedimenti opportuni per mitigare il rumore e le vibrazioni dei treni merci che attraversando la frazione di Legro, lungo la Novara-Domodossola. "Avevo deciso di adottare quell’ordinanza - dice il sindaco - perché i livelli del rumore misurati da Arpa erano risultati molto al di sopra della soglia consentita dalla legge. E siccome il sindaco è responsabile anche della salute pubblica, ho ritenuto opportuno chiedere a chi provoca i rumori di abbassarli".  

RFI aveva fatto ricorso al TAR che aveva emesso una sentenza in cui accoglieva il ricorso delle Ferrovie e sospendeva l’ordinanza, perché, diceva il dispositivo, il sindaco non può intervenire su un problema di interesse generale, come quello di una linea ferroviaria. Il Comune di Orta era stato quindi condannato a pagare mille euro di spese e, come ultima ratio, invitato ad interpellare il Presidente del Consiglio. Angeleri ha così scritto a Paolo Gentiloni ed all’Avvocatura dello Stato per ottenere la possibilità di emettere un’ordinanza "contingibile ed urgente" per costringere le Ferrovie ad adottare delle misure anti rumore ed anti vibrazioni. 

"Ho illustrato la situazione, i dati ufficiali raccolti, le proteste e le preoccupazioni della popolazione - racconta il sindaco - e ho chiesto cosa può fare un sindaco davanti a tutto questo. Non posso e non voglio trascurare le richieste dei miei concittadini, ma nello stesso tempo devo trovare una strada per indurre RFI a fare qualcosa".  

Dalla Presidenza del Consiglio è arrivata la conferma della ricezione della lettera-appello. "La Presidenza del Consiglio ha telefonato in Municipio e mi hanno garantito che la missiva è arrivata e che il Presidente Gentiloni senz’altro se ne occuperà. È stato un gesto importante, perché significa che lo Stato ci è vicino; adesso spero trovino una soluzione".  

Il problema dei rumori e delle vibrazioni a Legro d’Orta era stato segnalato nei mesi scorsi da alcuni residenti che, preoccupati anche per la stabilità delle loro abitazioni, avevano sollecitato il Comune ad attivarsi nei confronti delle Ferrovie. 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia