Varata la prima delle 7 nuove travate del ponte ferroviario sul viadotto della Bevera della nuova linea ArcisateStabio che sarà operativa da dicembre 2017.

Il cantiere, che impegna oltre 65 persone fra tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e ditte specializzate (15 per il varo  e oltre 50  per la costruzione del ponte), prevede l’impiego di una autogru cingolata da 1.000 tonnellate, dotata di un traliccio/antenna di circa 50 metri di altezza.
Il macchinario permette di rimuovere o mettere in opera, in circa 2 ore, ogni singola travata del peso di circa 400 tonnellate, con una luce di 60 metri.

Realizzato in acciaio, il ponte è lungo 438  metri e pesa 4.900 tonnellate, con sette campate poggiate su pile di altezza variabile da 12 a 21 metri, che consentiranno alla nuova infrastruttura di attraversare l’area in corrispondenza del torrente della Bevera.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia