Cresce il livello di sicurezza nelle stazioni di Fossano e Mondovì con i nuovi impianti di videosorveglianza grazie alle sessanta le telecamere attivate nelle due località ed installate nei fabbricati di stazione, marciapiedi di binario e sottopassi, per  un  investimento di Rete Ferroviaria Italiana di 515 mila euro.

Le immagini delle telecamere sono remotizzate presso la Sala Operativa Compartimentale di Torino della Protezione Aziendale di RFI, permettendo il  continuo monitoraggio di tutti gli ambienti di stazione aperti al pubblico e di quelli sensibili per la gestione della stazione.

Proseguono anche  i lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche nelle due stazioni, con l’installazione degli ascensori che collegheranno i marciapiedi al sottopasso. L’attivazione è prevista entro  giugno 2017 per la stazione di Fossano, ed entro dicembre 2017 a Mondovì.

Entrambe le stazioni saranno inoltre interessate da interventi di restyling completo del sottopasso di stazione, che si concluderanno entro l’anno.

Il costo complessivo di questi investimenti sarà pari a 1,2 milioni di Euro, completamente finanziati da RFI.

Foto a cura di F. Ceragioli - licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia