La soluzione trovata lo scorso ottobre dal governo francese per salvare la fabbrica Alstom di Belfort, specializzata nella produzione di treni TGV, sembra tramontare.

La scelta da parte dello Stato di acquistare 15 convogli da destinare immediatamente alla linea Marsiglia-Bordeaux, anticipandone la trasformazione in ferrovia ad alta velocità, si è rivelata poco pratica, troppo costosa e problematica anche sul piano giuridico.

Secondo quanto riportato dalla stampa francese, al momento il governo sta pensando di far acquistare i 15 convogli, il cui ordine è indispensabile per far proseguire la produzione della Alstom, direttamente dalle SNCF.

Da parte loro le ferrovie statali francesi chiedono la garanzia che l’ordine, di cui non hanno assolutamente bisogno, venga adeguatamente finanziato dallo Stato. E’ prevista entro la settimana una riunione del governo per risolvere il problema.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Correva l'anno

Treni e tecnologia