L’authority per la Concorrenza, presieduta da Giovanni Pitruzzella, ha deciso di avviare due distinti procedimenti per sospette “pratiche commerciali scorrette” nei confronti di Trenitalia e NTV.

Le indagini nascono da alcune segnalazioni di associazioni di consumatori, soprattutto Federconsumatori, che più volte hanno denunciato gli extra-costi per chiedere informazioni agli operatori telefonici di NTV su biglietti e prezzi.

Punta invece a verificare l’eventuale scorrettezza relativa al sistema telematico di ricerca e acquisto delle possibili soluzioni di viaggio, tramite il sito, l’applicazione su smartphone e le emettitrici self-service delle stazioni, l’istruttoria avviata nei confronti di Trenitalia. Sotto osservazione l’opzione “tutti i treni” che risulterebbe incompleta, in modo da indurre i viaggiatori a prenotare treni più veloci, ma più costosi.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia