Un fortissimo boato, poi le fiamme e il fumo. Intorno alle 15.40 di oggi, c’è stata un’esplosione con susseguente incendio nella raffineria di Sannazzaro de’ Burgondi. L’incidente è avvenuto all’interno dell’impianto ENI, uno dei più grandi d’Italia. Secondo le prime notizie ci sarebbero almeno due feriti. Sul posto stanno convergendo vigili del fuoco da tutta la provincia per dare manforte alle squadre interne.

Secondo quanto riferito da testimoni, si è generata una «palla di fuoco» alta decine di metri ed il vasto incendio sarebbe ancora in corso. Attualmente sono al lavoro per fronteggiarlo una quarantina di vigili del fuoco arrivati da tutti i distaccamenti del comando provinciale, oltre alle squadre interne di sicurezza.

La raffineria è raccordata con la linea ferroviaria che collega Pavia con Alessandria ed è frequentemente interessata da convogli merci.

A seguito della segnalazione di incendio all'interno del raccordo la circolazione dei treni è stata sospesa a titolo precauzionale in attesa del nulla osta da parte delle autorità competenti.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia