Dovrebbe essere demolita a partire da oggi la E.633.003 da anni accantonata presso le OGR di Foligno ed ormai sostanzialmente ridotta ad un guscio vuoto.

Con essa scompariranno definitivamente le unità prototipo dei Gruppi E.632 ed E.633 caratterizzati, tra l'altro, dai particolari gruppi ottici con fanali piccoli.

Le altre unità sono infatti state demolite secondo quanto segue:

E.632.001 novembre 2014
E.633.001 marzo 2009
E.633.002 novembre 2008
E.633.004 novembre 2008

Pur con la consapevolezza che non è possibile salvare qualsiasi rotabile, resta l'amaro in bocca per il veder scomparire quelli che di fatto sono i prototipi delle prime locomotive elettroniche mai realizzate in serie in Italia. Sarebbe stato forse più opportuno preservarne una, anche non funzionante, a ricordo di questo passo fondamentale nello sviluppo della elettronica di potenza nella trazione ferroviaria italiana.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia