Novità importanti in Calabria, come riportato dalla news apparsa oggi sul sito degli amici dell' Associazione Ferrovie in Calabria http://www.ferrovieincalabria.it/

I lavori di elettrificazione della ferrovia a scartamento ridotto di Ferrovie della Calabria tra Cosenza e Rogliano, che fa parte della ben più estesa linea Catanzaro – Cosenza, sono partiti, come annunciato in occasione del convegno dell’Associazione Ferrovie in Calabria, dedicato ai 100 anni della Ferrovia Cosenza - Rogliano.

I lavori, sono strettamente dipendenti dalla costruzione della "metrotranvia" di Cosenza, e l'obiettivo è quello di integrare la linea Cosenza - Rogliano a questa nuova infrastruttura.

L'idea fondamentale è quella di far arrivare il tram che partirà dall'UNICAL, fino a Rogliano. Con il ripristino della continuità dell'intera Catanzaro - Cosenza oggi interrotta tra Soveria Mannelli e Marzi, e l'eventuale velocizzazione della stessa, nascerà inoltre un'integrazione tra i due sistemi metropolitani che si svilupperanno a Cosenza (metrotranvia, appunto), e a Catanzaro (il famoso "pendolo" che collegherà Germaneto, con cittadella regionale, università, policlinico e stazione FS a Catanzaro Città).

I primi lavori sono attualmente in corso a Rogliano; non si tratta di lavori di elettrificazione, ma piuttosto di lavori preparatori alla circolazione dei tram, che prevedono la demolizione dei marciapiedi esistenti e la ricostruzione di marciapiedi più alti. Rammentiamo che l'elettrificazione della linea Cosenza - Rogliano sarà realizzata grazie all'approvazione di un Progetto Integrato di Sviluppo Locale, predisposto dai comuni del Savuto, primo fra tutti Rogliano, con uno stanziamento previsto di € 11.540.000.

Ulteriori aggiornamenti nei prossimi mesi.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia