È stato il treno regionale partito questa mattina dalla stazione di Siracusa alle 6,20 a inaugurare la riapertura della tratta ferroviaria Siracusa-Catania dopo quasi tre mesi di chiusura.

A causa di lavori di velocizzazione e ammodernamento che hanno interessato un tratto di 70 chilometri tra Bicocca e Augusta, il 20 giugno scorso, la linea era stata chiusa tra le polemiche per la scelta del periodo estivo.

I lavori di ammodernamento, parziali (un secondo intervento è previsto nel 2017, per un investimento totale di 82 milioni), hanno riguardato "i sistemi tecnologici per la gestione del traffico - fa sapere RFI - con l'installazione di nuovi segnali e di sofisticati apparati di sicurezza nelle stazioni di Lentini e Agnone".

Sono inoltre state realizzate delle varianti di tracciato, costruita una nuova galleria e un cavalca ferrovia tra Lentini e Carlentini, con lo scopo di eliminare alcuni passaggi a livello.

Gli interventi effettuati hanno migliorato i tempi di percorrenza. Oggi da Siracusa si arriva a Catania in un'ora e 7 minuti (a un costo di 6,90 euro): una riduzione di 9 minuti, rispetto a prima.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia