Il lento cammino verso la demolizione del materiale termico da tempo accantonato a Siena è ripreso nella giornata di ieri.

Come previsto, il convoglio ha lasciato la stazione di Prato Centrale alla volta del Piemonte, ovviamente dopo un cambio di trazione.

Con la linea diventata elettrificata, come titolare del triste trasferimento fino ad Alessandria è subentrata alla D.445.1100 la E.656.023 in livrea ovviamente storica Blu Orientale e Grigio Perla essendo una macchina preservata in carico a Fondazione FS Italiane.

Nessun cambiamento nella composizione dei demolendi che vedono sempre la D.445.1117, la D.445.1078, la D.445.1039, la D.445.1047, la ALn 668.3161, la ALn 668.1934, la ALn 668.3107 e la ALn 668.3190.

Le fotografie di Giovanni Gardenghi ci mostrano il convoglio con la "nuova" trazione in partenza proprio da Prato Centrale mentre il video di Simone Bertarini ce lo mostrano a Castelfranco Emilia.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia