Lo avevamo anticipato qualche giorno fa e ora ne abbiamo ulteriore conferma.

Gli ETR 700 diventano più scuri, rispetto a quanto visto finora sugli esemplari già consegnati a Trenitalia.

La conferma ulteriore arriva grazie alle foto di Antonio Mancinelli che ha immortalato nella giornata di ieri l'ETR 700 n.15.

Il treno, consegnato di recente dopo un primo tentativo andato a vuoto, ha infatti iniziato alcuni test lungo l'Adriatica durante i quali ha mostrato la cromia "rinnovata".

Si vede chiaramente dalle foto che le due tonalità di grigio risultano invertite, con lo scuro a farla da padrona e il chiaro da contorno.

Così, ora le fiancate sono scure con il chiaro "relegato" alle sottili strisce e alla "vasca" che accoglie la scritta Frecciargento. A ben vedere, la cromia ha forse ora ancora più senso e soprattutto quest'ultima sezione ne viene migliorata. 

In realtà, secondo alcune versioni, tutto ciò potrebbe essere dovuto al fatto che i primi convogli erano stati pellicolati mentre quest'ultimo verniciato, con un effetto ottico quindi diverso.

Ora non resta che vedere se questa modifica sarà estesa a tutti i prossimi treni e quindi applicata anche ai precedenti o se si sia trattato solo di un esperimento destinato a non durare. Quel che è certo è che dopo quella Argento di base, quella Frecciarossa e quella Frecciargento 1, siamo alla quarta variazione cromatica visiva per un treno in servizio da pochi mesi.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia