Il consigliere regionale Luca Cascone, che da sempre si occupa di Trasporti nella Regione Campania annuncia la svolta: "Entro il 2017 entreranno a regime diversi nuovi rotabili e tre solo sulla tratta Piedimonte Matese – Napoli, ovvero l'ex Alifana"

Questi nel dettagli gli interventi elencati dal consigliere:

CIRCUMVESUVIANA:
1) "La flotta EAV sarà presto ampliata con la messa in esercizio di ben 21 dei 26 treni Metrostars. Nel 2016 è stata firmata una transazione con Ansaldo per una manutenzione rinforzata della quale è stata pagata la prima rata a luglio e che consentirà da oggi a 2-3 mesi di avere altri nuovi treni oltre i 10 nuovi già messi in servizio. Avremo treni ristilizzati e supereremo tutti i problemi tecnici (sono 21 i treni su cui stiamo intervenendo mentre altri 5 sono incidentati e meritano un contratto apposito di manutenzione). È partita inoltre una commessa con l' azienda tedesca EuroMaint per 12 treni revamping e con ex Firema oggi TFA (di proprietà indiana che l'ha rilevata dal fallimento) per revamping di altri 25 treni. Finalmente ora è ripartita la commessa ed avremo i primi treni a partire da marzo 2017. I 37 treni di cui 12 Euromaint + 25 TFA (ex FIREMA) sono invece una Commessa del 2014 (81 M€ ) con fondi europei non più spendibili che sono stati spostati per dare continuità alla commessa sulla nuova programmazione."

SEPSA:
1) "La commessa con CPF per 13 treni revamping partita nel 2006-2007 vede al momento solo 6 treni in servizio. Abbiamo a fine 2015 e nel 2016 sbloccato i pagamenti ed oltre quelli in servizio avremo uno ogni 2/3 mesi.
2) Produzione di 12 treni nuovi con Ex Firema/Tfa sbloccati dopo una lunga trattativa con la transazione firmata ad agosto 2016. I primi 4 treni arriveranno a novembre 2016 e poi da metà 2017 gli altri 8."

METROCAMPANIA
1) "9 nuovi treni sbloccati con transazione con Firema 2 già consegnati + 2 in ANSF per omologazione su rete RFI che contiamo di avere nel mese di settembre.
2) 3 revamping in attesa di notizie, per ora ferma la commessa che confidiamo di sbloccare entro fine 2016. Al termine di questo importante impegno di questi ultimi mesi ora L'EAV, con il costante appoggio della Regione, continuerà con lo stesso impegno ad una riorganizzazione e rideterminazione dei processi di manutenzione ordinaria e straordinaria, programmata e non, perché anche in questo settore dovrà tornare ad essere un'azienda innovativa ed all'avanguardia in Italia. Il Governatore De Luca e l'intera squadra di Governo, sta dedicando massima attenzione anche a questo settore delicatissimo che ha aspetti tecnici molto specifici, a cui per troppo tempo la politica ha prestato poca attenzione, lasciando trascorrere mesi ed anni per burocrazia ed autorizzazioni ministeriali, contenziosi e problemi tecnici. Già dalla fine del 2016 si potranno registrare significativi passi in avanti, dopo alcuni mesi trascorsi a dirimere tante problematiche. La Giunta ha anche pensato ad ulteriori investimenti (delibera di riprogrammazione di giugno 2016) in nuovi treni per le linee su cui fino ad oggi nessuno aveva investito. Pensiamo: per Metrocampania previsti 15 milioni di euro per acquisto di 3 nuovi treni Diesel per l'Alifana (Piedimonte Matese) e 10 milioni di euro per 3 treni nuovi per linea metropolitana Piscinola/Aversa.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia