L’assessore regionale alle Infrastrutture e mobilità Nicola Benedetto, insieme al dirigente dell’Ufficio Trasporti Donato Arcieri e al direttore regionale di Trenitalia Mariella Polla ha partecipato oggi, presso la stazione di Potenza Centrale, alla cerimonia di inaugurazione del treno ATR 220 024.

E’ il quarto treno di nuova tecnologia che si aggiunge agli altri tre entrati in esercizio qualche mese fa e in uso di Trenitalia sui servizi ferroviari regionali (Potenza Foggia e Potenza Salerno).

A differenza degli altri è stato acquistato dalla Regione Basilicata con i fondi del Programma comunitario Fesr 2007-2013 e concesso in uso a Trenitalia.

Tra le caratteristiche tecniche più significative del treno, la velocità massima d’esercizio di 130 km/h, la capacità di 152 posti a sedere fissi, 7 posti a sedere apribili, 2 postazioni Prm per persone a mobilità ridotta; attrezzaggio con i più moderni sistemi di sicurezza Scmt e Ssc, 2 toilettes di cui 1 per persone disabili. Sistema di condizionamento dell'aria e di ventilazione, videosorveglianza.

Inoltre il complesso ferroviario è equipaggiato con sistema di monitoraggio interno ed esterno, composto da 12 telecamere interne e 6 telecamere esterne e un registratore di immagine delle telecamere interne. Il veicolo è inoltre munito di display elettronici sulla testata, monitor interni per l’informazione ai passeggeri e connettività wi-fi.

L’assessore ha anche rinnovato l’impegno a definire sempre lungo la tratta Taranto-Ferrandina-Potenza-Salerno il prolungamento dei treni “Freccia” oggi attestati a Salerno al fine di migliorare i servizi e le coincidenze dei servizi regionali con quelli dell’Alta Velocità sulla linea Salerno-Napoli.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia