Capita sempre più raramente ma ancora oggi non è impossibile imbattersi in rotabili dimenticati che rimangono per anni in stazioni spesso poco conosciute senza arrivare al loro triste destino.

È il caso di questo carro isotermico Ifms, ricavato da un precedente carro Hgb di costruzione del 1946 e trasformato con porta a chiusura stagna nel 1966.

Si trova nella stazione di Barile, lungo la linea che unisce Foggia a Potenza e nonostante un ordine di demolizione di 25 anni or sono, ancora fa bella presenza di sé nell'impianto sebbene parzialmente coperto dalla folta vegetazione.

Il mezzo risulta revisionato nel 1979 e se le immagini aeree non ci ingannano è situato su un binario tagliato dal resto della rete, per cui per un trasferimento per qualsiasi tipo di destinazione non può usare i propri mezzi.

Ci rendiamo conto che la situazione in cui versa non sia delle migiliori ma vista la sua storia e il fatto che ormai è verosimilmente uno degli ultimi rimasti, speriamo che la Fondazione FS possa prendere in considerazione un suo salvataggio.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia