Da luglio a settembre sarà possibile viaggiare lungo gli itinerari più suggestivi della Sicilia a bordo di treni d’epoca appositamente ristrutturati.

E’ stata infatti presentata ieri 5 luglio, e promossa dall’assessorato regionale al Turismo, in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato e Trenitalia, l’iniziativa ‘I binari della cultura in Sicilia. Gli itinerari turistici in treno storico’.

L’obiettivo è quello di consentire, a turisti e siciliani, di percorre i binari della cultura, visitando luoghi ricchi di bellezze storiche, artistiche e paesaggistiche.

Diciotto i treni storici che si muoveranno su tre itinerari: il treno del Barocco, il treno dei Templi e il treno del Mito.

Il primo percorso condurrà, a bordo delle mitiche ‘Centoporte’, carrozze degli anni ’30 trainate dalla locomotiva diesel d’epoca D.445, alla scoperta della Val di Noto, tra i paesaggi e le affascinanti architetture patrimonio dell’Unesco. Si parte da Siracusa, passando per Donnafugata, Comiso, Scicli, Ragusa, Noto e Modica.

Alla scoperta del parco archeologico porterà invece il treno dei Templi che con le sue automotrici d’epoca ALn 668.1600 passerà tra i maestosi templi greci e il lussureggiante giardino greco della Kolymbethra.

 

Lungo la costa ionica, tra il mare e l’Etna, da Catania a Taormina, si muoveranno invece le carrozze tipo 1959 del Treno del Mito attivo fino all’una di notte per tre appuntamenti serali al Teatro Antico di Taormina.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia