“Il Freccialink dall’Aquila a Roma è stato soppresso perché non veniva utilizzato”.

È questa la dichiarazione rilasciata ad AbruzzoWeb dagli addetti della stazione ferroviaria dell’Aquila.

Il servizio che permetteva di raggiungere la stazione Tiburtina, con un apposito bus da 16 posti, e di proseguire da lì con i treni Frecciarossa verso le maggiori città del paese, verrà quindi soppresso perché, seppure giudicato comodo e con un prezzo relativamente accessibile, è stato utilizzato da pochissimi passeggeri.

“Mentre in altre realtà cittadine è un servizio che va molto bene, qui nel capoluogo non ha avuto attrattività, i numeri sono stati molto bassi e per questo si è deciso di chiudere”, confermano dagli uffici Trenitalia.

Il servizio Freccialink, era stato inaugurato nel capoluogo abruzzese nel giugno 2016, alla presenza di Barbara Morgante, allora amministratore delegato di Trenitalia, Luciano D’Alfonso, presidente della Regione Abruzzo, e Massimo Cialente, allora sindaco della città.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.